Coperture edili e tetti

Civer Coperture

Realizzazione tetti e coperture | Civer s.n.c.

ELEMENTI LINEARI E PIANI

Schermata 2013-06-07 alle 16.53.23.png

Gli elementi di supporto del manto devono garantire la micro-ventilazione sottomanto e la stabilità degli elementi. Il passo degli elementi di supporto deve tener conto della sovrapposizione degli elementi di manto che, mentre per le tegole è fissa, per i coppi oscilla fra 7 e 9 cm, in funzione dell’inclinazione della falda.

Listellatura in legno Questa è normalmente costituita da listelli di sezione 4×4 cm. Ogni 150-200 cm circa, vanno interrotti per 2-3 cm. È opportuno che le interruzioni siano allineate. In caso di strato portante discontinuo le sezioni dei listelli sono in relazione alla luce libera tra gli appoggi, ai carichi d’esercizio della copertura e ai sovraccarichi accidentali. Schermata 2013-06-07 alle 16.53.43.png

Listellatura in metallo e in plastica Anche in questo caso, le regole di posa in opera coincidono con quelle dei tradizionali listelli in legno. Per favorire la micro-ventilazione gli elementi possono essere forati.

Cordoletti precostituiti di malta Impiegabile in presenza di uno strato portante continuo, complanare ed omogeneo, è di fatto una soluzione sconsigliata in quanto può dare luogo a pericolosi ponti idraulici tra manto di copertura e strati sottostanti.

Pannelli termo-isolanti preformati Si tratta di manufatti modulari disponibili in materiali, sagome e spessori diversi, distinti anche in funzione del tipo di manto da adottare.

Lastre nervate Generalmente le lastre sono ancorate allo strato portante mediante fissaggio meccanico, soprammesse lateralmente almeno di una nervatura e, lungo la linea di maggior pendenza, di circa 10-15 cm.

Realizzazione tetti e coperture | Civer s.n.c.ultima modifica: 2013-06-07T17:16:00+00:00da civer2009
Reposta per primo quest’articolo

Categorised as: REQUISITI PER TETTI



Lascia un commento